GANCIO

Le granigliatrici a gancio hanno una cabina di adeguate dimensioni, rivestita internamente con materiale anti usura. Le turbine sono poste su una delle due pareti laterali; il numero delle turbine dipende dalle dimensioni della cabina. La camera ha una doppia porta a battente dalla quale vengono trasferiti i pezzi. I pezzi sono appesi su un gancio (direttamente o tramite supporto) e movimentati da un carrello (manuale o motorizzato). Una volta entrato in cabina, il gancio può oscillare in più posizioni e ruotare attraverso un sistema rotante posto sul tetto della cabina. Questo doppio movimento permette la migliore copertura del processo di granigliatura. I carrelli si muovono lungo una trave che può essere diritta (in questo caso è presente un solo gancio) oppure a forma di Y (in questo caso sono presenti due ganci).