MANIPOLAZIONE PARTI E LANCE PER SBAVATURA

Lo scopo di fornitura e` una macchina con diverse tecnologie di sbavatura quali: spazzolatura, sbavatura con utensili, sbavatura ad alta pressione. La necessita` di impiego di detta tecnologia e` la richiesta di una sempre crescente accuratezza sul lavaggio finale, sia delle superfici esterne, ma soprattutto di quelle interne dove dai pezzi devono essere rimosse trucioli e bave da fori ciechi, tasche, angoli, etc… Il sistema proposto ha un’elevata flessibilita` di sbavatura e lavaggio ed e` in grado di pulire un’ampia varieta` di parti, il design delle pinze puo` afferrare diverse parti e collocarle su diverse pareti utensili, principalmente per: Spazzolare, sbavare; lavaggio idrocinetico, sbavatura a getti d’acqua ad alta pressione, lavaggio finale e le fasi di ri-lavaggio (risciacquo) posizionato. questa macchina e` un ibrido tra i modelli ROBOTFLEX e I ROBOTOOL, infatti mentre in alcune stazioni i pezzi vengono movimentati dai robot verso gli utensili, in altre stazioni sono gli utensili montati sul polso del robot ad interessare i pezzi. L’asciugatura a vuoto e il raffreddamento finale delle parti si svolgono al di fuori della macchina modulare proposta, sui trasportatori standard ITF denominati “Composyl” ( PZR – Power Zone Roll-conveyor) Nell’ultima stazione si trova anche una stazione di lavaggio del pallet. All’interno della cella RAF sono presenti posizioni index sia di carico che di scarico per garantire una posizione fissa e ripetitiva nel tempo come stazioni di pick-up e drop-off del pezzo.