MANUALE

Il modello SP è progettato per avere una soluzione compatta a basso costo, mantenendo un concetto di robustezza e durata nel tempo. Questa macchina è adatta per piccole officine, laboratori e per tutti i piccoli lavori di riparazione. I componenti chiave della macchina sono selezionati al fine di mantenere un prodotto finale con alto livello di qualità. La costruzione saldata integra il depolveratore per avere una soluzione compatta. SP1311 può essere equipaggiato anche con serbatoio in pressione.

Il modello P-S è progettato per avere una soluzione di uso massivo, basata su un concetto di robustezza e durata nel tempo. Questa macchina è adatta per operazioni manuali o semi-automatiche grazie agli accessori aggiuntivi che possono essere installati. La struttura è strutturalmente irrigidita per accogliere anche particolari pesanti (heavy duty design). Le pareti interne della camera sono rivestite con lastre in gomma (spessore 3 mm) per evitare l’usura della macchina e ridurre la rumorosità. La macchina è progettata per lavorare con corindone, microsfere di vetro, microsfere di ceramica, granulati di plastica, gusci di noci. L’illuminazione è posta sul tetto della cabina (lontano dal vetro dell’operatore per non disturbarne la visibilità), protetto con vetri di sicurezza. La postazione operatore è dotata di due vetri (uno fissato esternamente sulla struttura saldata grazie ad una guarnizione in gomma e uno internamente su una struttura facilmente sostituibile).

Il modello PP-SS è progettato per avere una soluzione di uso massivo, basata su un concetto di robustezza e durata nel tempo. Le dimensioni della camera sono le stesse dei modelli P-S; Ie PP-SS sono dotate di singolo serbatoio in pressione. Questa macchina è adatta per operazioni manuali o semi-automatiche grazie agli accessori aggiuntivi che possono essere installati. La struttura è correttamente irrigidita per accogliere anche particolari pesanti (heavy duty design). Le pareti interne della camera sono rivestite con lastre di gomma (spessore 3 mm) per evitare l’usura della macchina e ridurre la rumorosità. L’illuminazione è posta sul tetto della cabina (lontano dal finestrino dell’operatore per non disturbarne la visibilità), protetto con vetri di sicurezza. La postazione operatore è dotata di due vetri (uno fissato esternamente sulla carpenteria grazie ad una guarnizione in gomma e uno internamente su una struttura facilmente sostituibile).

Il modello PP-SC è progettato per avere una soluzione di uso massivo, basato su un concetto di robustezza e resistenza nel tempo. Il modello PP-SC viene utilizzato in caso di graniglia metallica (troppo pesante per il sistema di aspirazione del modello PP-SS) o in caso di flusso elevato di graniglia. La macchina è dotata di un singolo serbatoio in pressione. Le pareti interne della camera sono rivestite con lastre di gomma (spessore 3 mm) per evitare l’usura della macchina e ridurre la rumorosità. L’illuminazione è posta sul tetto della cabina (lontano dal finestrino dell’operatore per non disturbarne la visibilità), protetto con vetri di sicurezza. La postazione operatore è dotata di due vetri (uno fissato esternamente sulla carpenteria grazie ad una guarnizione in gomma e uno internamente su una struttura facilmente sostituibile).

I modelli PP-SS e PP-SC possono anche essere progettate in base alle specifiche esigenze del cliente. Possiamo integrare accessori speciali e possiamo produrre camere con dimensioni fuori standard e postazioni multiple per operatori.